Pubblicità
Pipolo
Pubblicità

clicca qui

IN EDICOLA QUESTA SETTIMANA

ANNO XVI - N. 5 del 19 febbraio 2017

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE
PAGINA
TITOLO
01 FARO DI PUNTA CARENA, VILLA ORLANDI ED EX OSSERVATORIO POTREBBERO OSPITARE I MIGRANTI
02 PER I MIGRANTI SI PENSA AL FARO , A VILLA ORLANDI O ALL'EX OSSERVATORIO SVEDESE
03-04-05 corsa notturna per il trasporto merci: pressing dei comuni su Regione e caremar
06-07 navetta calata di massa-beverello, quanto ancora dobbiamo attendere ?
08 tassa di soggiorno e tassa di sbarco ai raggi "X" della corte dei conti
09 l'annuale fiaccolata alla grotta della madonna di lourdes
10 stanziato un milione di euro per adeguamento e messa a norma del capilupi
11

piroette e giochi d'acqua: l'incontro con un gruppo di delfini tra sorrento e capri

12 capri dona al comune di amatrice dieci turbine da neve
13 carnevale a capri dedicato al magico mondo di disney: il programma
14 LA PAGINA dEGLI ANNUNCI
15-16 cronache anacapresi
Scarica il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
2013-2016

"Informatore Popolare"

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci

Pubblicità

Il Comune di Napoli riceve in eredità un lussuoso appartamento in piazzetta Cesare Battisti a Capri, la decisione del tribunale mette fine ad una sfida legale

foto 08/01/2017 - "Il tribunale dichiara erede universale della signora Bernabei Assunta il Comune di Napoli". Così ha deciso il tribunale, sentenza della quarta sezione civile depositata il 28 ottobre, al termine di una sfida per un' eredità in corso da otto anni. Perché nelle casse di Palazzo San Giacomo entra un bottino di circa 3 milioni di euro di liquidità, ma soprattutto la metà di un asse ereditario di valore: un "immobile a Capri in piazzetta Cesare Battisti, un negozio a Napoli in via Ponte di Tappia, due appartamenti uso ufficio e un deposito in via Roma".
È la volontà della signora Assunta Bernabei, scomparsa nel 2008, moglie di Alfredo Paudice, un uomo che aveva fatto la sua fortuna con le "forniture odontoiatriche". Niente eredi diretti, un figlio che sarebbe morto in giovane età, la signora Bernabei così scrisse nel suo testamento: "Voglio che l' intero patrimonio vada tutto a opere di bene".
In questi casi il diritto parla chiaro: "ai sensi dell' articolo 630 del codice civile significa a favore dei poveri del luogo in cui il testatore ha domicilio al tempo della sua morte e di conseguenza i beni sono devoluti al Comune di Napoli".
Storia a lieto fine? Per nulla. Perché subito dopo la morte della signora, avvenuta l' 1 febbraio 2008, spuntano le cugine di quarto grado. Due donne che danno mandato agli avvocati per impugnare non uno, ma ben due testamenti: quello di Assunta Bernabei e addirittura quello del marito, Paudice, morto nel 2003. Dal 2008 a oggi, la favola dell' eredità lasciata ai poveri si trasforma in una sequela di udienze, perizie calligrafiche, sequestri di conti correnti in banca, lettere al vetriolo di avvocati indirizzate addirittura a Susanna Agnelli, la sorella del patron della Fiat, che è stata presidente di Telethon.
Di fatto quando Paudice muore si scopre che il ricco imprenditore legava "la nuda proprietà" di tutti i suoi beni mobili e immobili all' istituto Telethon di genetica e medicina a Napoli, riconoscendo l' usufrutto alla moglie. La signora non accettava la disposizione del marito, ma raggiungeva presto l' accordo con la fondazione: Bernabei e Telethon si "dichiaravano comproprietarie al 50 per cento del patrimonio di Paudice".
Ma alla morte della vedova, le cugine eccepivano la nullità del testamento di Paudice accusando Telethon di aver "tratto in inganno l' imprenditore". La fondazione chiamava in causa il Comune, per la volontà espressa nel testamento Bernabei. Si costituiva in giudizio l' avvocatura comunale capitanata da Fabio Ferrari. Ora il tribunale ha sentenziato che le due cugine "non sono legittimari in quanto parenti di quarto e quinto grado dell' erede di Paudice, la moglie Bernabei". A nulla è valso anche il tentativo delle cugine di annullare il testamento della Bernabei per "la data apposta da un terzo". Una correzione che "non incide sulla volontà di chi ha fatto testamento", secondo il giudice.
Il verdetto è chiaro: "Il Comune ha diritto a ottobre dalle presunte eredi la restituzione dei beni della signora Bernabei.".
(Fonte: La Repubblica Napoli)

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE ALTRE NOTIZIE
21/02/2017- PAUROSO INCIDENTE STRADALE AD ANACAPRI IN VIA TUORO: MOTOCICLISTA GRAVEMENTE FERITO, RICOVERATO IN PROGNOSI RISERVATA AL CARDARELLI DI NAPOLI
21/02/2017- LAVORI URGENTI ALLA RETE IDRICA, PREVISTA MERCOLEDÌ LA SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA IN VARIE ZONE DI CAPRI
20/02/2017- DROGA E ALCOOL, I RISCHI DI INTERNET E DEI SOCIAL NETWORK, BULLISMO E CYBERBULLISMO: AD ANACAPRI I CARABINIERI INCONTRANO GLI STUDENTI
20/02/2017- CARNEVALE 2017 AD ANACAPRI: DOMENICA ANIMAZIONE E GIOCHI, LUNEDÌ SFILATE E SPETTACOLI. IL PROGRAMMA
20/02/2017- CARNEVALISSIMO 2017 A CAPRI DEDICATO AL MONDO DI DISNEY: IL PROGRAMMA COMPLETO DEI QUATTRO GIORNI DI EVENTI
20/02/2017- MUSICA: "DICI DAVVERO", ECCO IL BELLISSIMO VIDEO CHE DÀ IL VIA AL NUOVO TOUR DEGLI ALLERIJA
19/02/2017- "WELCOME": LA POSIZIONE DEI FORUM DEI GIOVANI DELL'ISOLA DI CAPRI SUL CASO MIGRANTI
19/02/2017- PODISMO: PICCOLI ATLETI DI CAPRI ALLA STORICA GARA CAMPESTRE "CROSS DEL SUD" A CASERTA
19/02/2017- "BAMMENELLA", RICCARDO E SARA PROTAGONISTI MERCOLEDÌ AL CENTRO EMPORIUM DI CAPRI
19/02/2017- LA FOTO DEL GIORNO: CAPRI SALUTA ISCHIA IN UNA DOMENICA QUASI PRIMAVERILE
19/02/2017- TERREMOTO: UNA DELEGAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI DELL'ISOLA DI CAPRI IN VISITA AD AMATRICE
18/02/2017- CONDANNATO A 4 ANNI E 8 MESI IL POLIZIOTTO DI CASTELLAMMARE STALKER DEI VIP: VITTIME ANCHE A CAPRI
17/02/2017- INCREDIBILE MA VERO: UNA CARTOLINA DI AUGURI SPEDITA DA ROMA NEL 1974 RECAPITATA OGGI AD ANACAPRI
17/02/2017- ADDIO AL MAESTRO LA MALFA, PERSONA STIMATA E PREPARATA HA FORMATO INTERE GENERAZIONI DI CAPRESI
17/02/2017- FUTURO DEI GIOVANI E INSERIMENTO LAVORATIVO, SIGLATO UN PROTOCOLLO UNITARIO DELLE ISOLE DI ISCHIA, PROCIDA E CAPRI: OBIETTIVO EVITARE LA "FUGA" DEI RAGAZZI
17/02/2017- 17 FEBBRAIO: È LA FESTA NAZIONALE DEL GATTO. RIPROPONIAMO IL VIDEO CON LA SIMPATICISSIMA CARRELLATA DEI FELINI DELL'ISOLA DI CAPRI
16/02/2017- VARATA AD ANACAPRI LA NUOVA DISCIPLINA GENERALE DELLA CIRCOLAZIONE E DELLA SOSTA SUL TERRITORIO COMUNALE. ECCO L'ORDINANZA INTEGRALE
16/02/2017- LA MAGIA DELLA LUNA CAPRESE, UNO SPETTACOLO SULLE ALTURE DI ANACAPRI NELLA FOTO DI MARIO COPPOLA
15/02/2017- CHAMPIONS LEAGUE: INVASIONE CAPRESE A MADRID PER REAL-NAPOLI. VIDEO: NELLA BOLGIA DEL BERNABEU IL CORO "FIGLI DEL VESUVIO"
15/02/2017- CARNEVALE AD ANACAPRI: ORDINANZA COMUNALE VIETA LA VENDITA DI UOVA, FARINA, SCHIUMA, FIALE PUZZOLENTI E BOMBOLETTE DI PITTURA SPRAY AI MINORENNI
15/02/2017- PIROMANI IN AZIONE A CAPRI: A FUOCO NELLA NOTTE I CONTENITORI DELLA DIFFERENZIATA IN VIA CATEROLA
15/02/2017- EMERGENZA PSICHIATRICA NON GARANTITA NEI QUARTIERI NAPOLETANI DI CHIAIA E POSILLIPO E SULL'ISOLA DI CAPRI: INTERROGAZIONE AL MINISTRO DELLA SALUTE
15/02/2017- STANZIATO UN MILIONE DI EURO PER I LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DELL'OSPEDALE DI CAPRI
14/02/2017- TRASPORTI MARITTIMI: NOVITÀ IN VISTA DA MAGGIO A SETTEMBRE, POTREBBE ESSERCI PER LA PRIMA VOLTA UNA CORSA NOTTURNA DELLA NAVE VELOCE CAREMAR
14/02/2017- AMARCORD: PINO DANIELE E I SUOI CONCERTI ALLA CERTOSA DI CAPRI (2007 E 2009). VIDEO DI ARCHIVIO
14/02/2017- CARNEVALE 2017: BANDITA A CAPRI LA VENDITA E L’USO DI SPRAY, INCHIOSTRO E FIALETTE DAL 22 AL 28 FEBBRAIO
14/02/2017- CALCIO: L'EX GIOCATORE E ALLENATORE DEL CAPRI MARIO PETRONE È IL NUOVO TECNICO DEL CATANIA (LEGA PRO)
13/02/2017- TURISMO: IL 2016 PER L'ISOLA DI CAPRI È STATO CARATTERIZZATO DAL SEGNO "PIÙ", ECCO I DATI UFFICIALI DEGLI ARRIVI E DELLE PRESENZE NELLE STRUTTURE RICETTIVE
13/02/2017- CAPRI DONA DIECI TURBINE DA NEVE AD AMATRICE, IL BELLISSIMO VIDEO DEL SINDACO PIROZZI: "GRAZIE A QUESTA STUPENDA ISOLA FATTA DI STUPENDE PERSONE"
Pubblicità
Capri Watch

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 

Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione