Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 14
del 15 aprile 2018

all' interno
-

La funicolare per Anacapri al centro delle grandi manovre elettorali

-

La Sippic nuovamente commissariata

-

La pagina di Catilina

-

La funicolare Marina Grande-Anacapri e le grandi manovre pre-elettorali

-

Fuoriuscite di liquido giallastro sulla spiaggia dopo il porto turistico

-

Gli svantaggi delle isole riconosciuti in Costituzione: raccolta di firme per il progetto di legge

-

Virus letale per i gatti, allarme dei veterinari: salvezza nel vaccino

-

Funicolare ancora chiusa, traffico e lavori lungo le strade: disagi infiniti

-

I bambini di “Santa Teresa” in visita agli uffici di Circomare Capri

-

Fiori d’Azzurro anche a Capri: weekend contro gli abusi nei confronti dei bambini

-

La Sippic nuovamente commissariata: nominati due amministratori per 18 mesi

-

Un ricordo delle persone defunte

-

Capilupi: bufera dopo la visita degli ispettori, Forlenza se la prende con la stampa

-

Regolamento Ue sulla protezione dei dati personali: seminario promosso da Federalberghi Capri

-

“Capri Grand Prix”, raduno di auto d’epoca sull’isola

-

Cultura: al via la stagione 2018 dell’Art Club Epochè

-

Premio internazionale di poesia in memoria di Neruda

-

Sette scrittori russi a Capri in un viaggio sulle orme di Gorki

-

Università: workshop di restauro architettonico con la presentazione di 6 proposte progettuali per la Certosa

-

La giovinezza di Don Lino


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Viaggio da Oriente a Occidente: lo scultore coreano Kim In Tae sbarca a Capri per la sua prima mostra italiana

foto 13/06/2017 - Giovedì 15 giugno Liquid Art System inaugurerà la prima mostra personale in Italia dello scultore coreano Kim In Tae. L’artista presenterà negli spazi espositivi di Capri le opere della sua ultima produzione, tra cui alcune di grandi dimensioni. Fino ad oggi le opere di Kim In Tae sono state raccontate dal punto di vista strutturale - come assemblaggio di unità minime di materia, forma e senso. L’unità minima o la forma complessiva dell’opera offrono per l’osservatore due punti di vista (vicino e lontano) e due orizzonti d’interpretazione opposti; tanto che l’artista per descrivere le sue opere ha utilizzato la metafora del montaggio cinematografico, nel quale la narrazione complessiva costituisce la somma di tante piccole scene significanti.
Il viaggio compiuto da Oriente verso Occidente delle sculture di Kim In Tae - e poi per mare, nel mediterraneo - carica questa mostra di molte suggestioni storiche ed iconografiche che offrono alla ricerca dell'artista nuovi spunti e nuove direzioni di lavoro.
Fin dall’antichità i popoli dell’area mediterranea, grazie in origine agli antichi mercanti Fenici, hanno importato prodotti provenienti dai popoli dell’estremo Oriente che giungevano nelle città delle coste orientali del nostro mare; questi prodotti, descritti in libri e trattati di diverse epoche, a torto o a ragione creduti di provenienza orientale, hanno avuto un posto molto importante nella storia e nella cultura occidentale. La provenienza incerta, e da luoghi molto lontani, ha contribuito a caricare di magia e di un sapore mistico molti prodotti di origine orientale.
Le sculture di Kim In Tae presentate a Capri - che curiosamente raffigurano tutte degli animali - sono costruite assemblando “unità minime” metalliche che rappresentano farfalle.
Esiste un luogo molto famoso, sull’isola di Rodi in Grecia, nella sua parte occidentale, chiamato la Valle delle Farfalle. Si tratta di un parco naturale, grande circa 60 ettari, che si estende lungo il corso del fiume Pelekanos, nel quale si trovano specie animali e vegetali molto rare. Ma il vero motivo per cui la valle è famosa, e per la quale è considerata un luogo magico, è il fatto che dalla fine di luglio alla fine di settembre questo parco si riempie di milioni di farfalle (della specie Callimorpha quadri puntuaria). Durante il giorno le farfalle si riposano all’ombra sulle rocce e sulla vegetazione, ricoprendo, come un tappeto, tutto quello che incontrano; creando uno spettacolo naturale davvero impressionante per la sua unicità.
Questo fenomeno è determinato dalla presenza (sull’isola greca e in altri luoghi in Turchia) di un albero particolare, il Liquidambar Orientalis, che vive solo in Anatolia sud occidentale e sull’isola di Rodi. Questo arbusto, produce una resina dolciastra e profumata che attrae le farfalle in modo irresistibile.
Il nome scientifico di quest’albero denuncia la presenza (nella sua corteccia) di una resina ambrata liquida. Questa resina infatti è conosciuta da tempi antichissimi: utilizzata come balsamo, o come polvere (mischiata alla corteccia) o come essenza da bruciare con l’incenso, era chiamata Storace Nero ed anche Ambra Orientale. In molti trattati cinquecenteschi la provenienza di questa essenza è spesso incerta, riferendosi genericamente all’oriente, al commercio con le Indie, ma il motivo del suo utilizzo è molto chiaro: donare un sonno tranquillo nel quale le immagini oniriche potessero apparire al massimo della loro chiarezza.
Kim In Tae afferma d’utilizzare le farfalle come “unità minime” perché esse simboleggiano illusione dando la sensazione di poter volare in qualsiasi momento. La forma della scultura completa, infatti, appare molto evidente e tangibile all’osservatore, ma la sua interpretazione è indissolubilmente legata alla considerazione della fragilità dell’immagine, che può sparire al volare delle farfalle. L’artista dunque costruisce solide sculture d’acciaio nella cui immagine complessiva, il confine tra ciò che reale e ciò ce non lo è appare tuttavia labile. Ogni opera è metafora dei desideri che nella vita a volte appaiono tangibili ed altre volte una pura illusione.
Kim In Tae crea forme illusorie assemblando migliaia di farfalle; questo processo di costruzione richiama alla memoria ciò che accade realmente in natura nella valle a Rodi. La resina da cui queste farfalle sono attratte è utilizzata dai popoli dell’occidente da molti secoli, allo scopo di dare immagine ai fenomeni più illusori della vita, i sogni, proiezione spesso dei desideri umani.
In natura, come nell’arte di Kim In Tae, le farfalle creano forme illusorie. In natura le farfalle sono attratte da una linfa, quella stessa linfa, l’Ambra d’Oriente, che gli uomini usano per dare forma alle proprie illusioni, alle proprie idee, alle proprie aspirazioni. Kim In Tae utilizza quella stessa lifa come sua ispirazione.

Inaugurazione: Giovedì 15 giugno, ore 19.
Mostra aperta dal 16 giugno al 16 luglio.
Sede: Capri, Via Vittorio Emanuele 56.
Orari: Da lunedì a domenica, ore 9.30 – 23.
Ingresso libero.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
20/04/2018- NEL GOLFO DI NAPOLI GRANDE ATTESA PER L'ESIBIZIONE DELLE FRECCE TRICOLORI: LA PATTUGLIA ACROBATICA ITALIANA SORVOLERÀ LA COSTIERA SORRENTINA
20/04/2018- LO SLOW FOOD DAY VA IN SCENA AD ANACAPRI, TRA LABORATORI PER I PICCOLI STUDENTI, I SEGRETI SU COME REALIZZARE UN PICCOLO ORTO E UN FOCUS SULLE FARINE
20/04/2018- PRESENTATA LA SETTIMANA DELLA VELA NEL GOLFO DI NAPOLI: LA CARICA DEI "MILLE" ALLA ROLEX CAPRI SAILING WEEK AL VIA DALL'11 MAGGIO
20/04/2018- ARRIVA LA COSIDDETTA "EDILIZIA LIBERA", PUBBLICATO IL GLOSSARIO CHE CONTIENE PUNTO PER PUNTO LE OPERE CHE POTRANNO ESSERE REALIZZATE SENZA PARTICOLARI AUTORIZZAZIONI
19/04/2018- CONVOCATA L'ASSEMBLEA GENERALE DELL’ASCOM CAPRI, ALL'ORDINE DEL GIORNO ANCHE LA DISCUSSIONE SUL PROGETTO METROPOLITANA/FUNICOLARE PER ANACAPRI
19/04/2018- "FUMATA BIANCA" PER LA FUNICOLARE DI CAPRI: LE CORSE SONO RIPRESE REGOLARMENTE DOPO IL LUNGHISSIMO STOP INVERNALE
19/04/2018- CHIODI "SPARATI" CONTRO I BAMBINI CHE GIOCANO, FERITO UN BIMBO DI 10 ANNI AD ANACAPRI IN PIAZZA SAN NICOLA. LO SFOGO E LA RABBIA DELLA MAMMA: "EPISODIO MOLTO GRAVE CHE POTEVA RISULTARE FATALE"
18/04/2018- SEQUESTRATO A CAPRI DAI CARABINIERI UN PONTE IN TUBOLARI COSTRUITO NELLA VEGETAZIONE DI FRONTE AI FARAGLIONI. L'OPERAZIONE È STATA COORDINATA DALLA PROCURA
18/04/2018- ALLA STUDENTESSA DEL LICEO CLASSICO DELL'ISOLA DI CAPRI AMBRA KONI ASSEGNATA LA “BORSA DI STUDI MARIO CACACE”, LA CERIMONIA SVOLTASI AD ANACAPRI
18/04/2018- "IL PICCOLO", NUOVA APERTURA. LO STORICO BAR DELLA PIAZZETTA DI CAPRI SI RIFÀ IL LOOK NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE
17/04/2018- MORTE DI NICO MARRA A POSITANO, LE PRIME VERITÀ DELL'AUTOPSIA: "NEL SANGUE DEL RAGAZZO MIX DI ALCOL E SOSTANZE CHIMICHE". ALTRI SETTE GIORNI PER I RISULTATI UFFICIALI
16/04/2018- FURTO A CAPODANNO IN UN SUPERMERCATO DI ANACAPRI, L'AUTORE CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA È STATO ARRESTATO: DEVE SCONTARE 1 ANNO E 8 MESI DI RECLUSIONE
16/04/2018- SCENDE DAL TRAGHETTO CON DROGA NELLA BORSA, 26ENNE DI PIMONTE ARRESTATO SUL PORTO DI MARINA GRANDE A CAPRI DAI CARABINIERI DI ANACAPRI
16/04/2018- HA UN PATRIMONIO PLURI-MILIONARIO MA NON RIESCE A PRELEVARE A UNO SPORTELLO BANCOMAT. LE IMMAGINI DEL FONDATORE DI FACEBOOK ZUCKERBERG A CAPRI DAVANTI A UNO SPORTELLO ATM FECERO IL GIRO DEL MONDO. IL VIDEO DEL 2012
16/04/2018- LA REALE SITUAZIONE DELL'ISOLA DI CAPRI: IL RAPPORTO CENSIS GIÀ NEL 1982 AVEVA PARLATO DI LOCALITÀ DISAGIATA SOTTO L'ASPETTO CULTURALE E CIVILE
15/04/2018- "INSIEME IN CAMPANIA FELIX": IL 22 APRILE NUOVO APPUNTAMENTO CON L'ITINERARIO INTORNO AL LAGO MATESE
15/04/2018- "LADRI DI GALLINE" SULL'ISOLA. ANOMALI FURTI E VANDALISMI: RUBATI ENORMI VASI CON PIANTE DA UNO STUDIO MEDICO A CAPRI, SCOMPARSE DUE ANTENNE PARABOLICHE AD ANACAPRI
14/04/2018- REGOLAMENTO UE SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, COSA CAMBIA PER GLI IMPRENDITORI: GIOVEDÌ IL SEMINARIO PROMOSSO DA FEDERALBERGHI CAPRI
14/04/2018- "LIBERA" RICORDA GIUSEPPE SALVIA, IL VICEDIRETTORE DEL CARCERE DI POGGIOREALE UCCISO 37 ANNI FA DALLA CAMORRA

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito

Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 




Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione