Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

IN EDICOLA
SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 27
del 15 luglio 2018

all' interno
-

Tavolino selvaggio: 32 multe!

-

Inaugurata la sala multimediale intitolata alla memoria di Luigi PolliO

-

Gli elicotteri del 118 tornano ad atterrare anche di notte a Damecuta

-

La pagina di Catilina

-

Linea dura dei vigili: 32 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico

-

Asfalto mancante: pericolo in via Marina Piccola

-

Ripresi gli atterraggi notturni degli elicotteri del 118 all’eliporto di Damecuta

-

Indagini dei carabinieri sul box realizzato dalla “Capri Servizi” in via San Francesco

-

Condizioni del cimitero acattolico, avviate verifiche della Soprintendenza

-

Inaugurata la sala “Luigi Pollio” nel nuovo centro “Internazionale”

-

La fontana di Tragara sarà rifatta a prova di vandali

-

Più controlli coi rinforzi dei carabinieri, pattuglie rigorosamente a piedi

-

Nuova ambulanza per la Croce Azzurra di Padre Pio

-

Droga: nuova operazione sull’isola, giovane arrestato e condannato

-

Sequestrato ad Anacapri manufatto di 70 mq, 4 denunciati

-

In visita a Capri il comandante generale della Capitaneria

- Concerti e lezioni di musica, seconda edizione di Masterclass Anacapri
- Bed and Boarding BenBo: tariffe agevolate per i capresi che pernottano a Capodichino
-

Michael Chiklis dai “Fantastici 4” a Capri

-

Note d’estate


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Vietato nascere a Capri: la mazzata finale dal piano ospedaliero regionale. Sì ai parti ma solo quando non sono possibili i trasferimenti. Ecco perché Regione e Governo, De Luca e la Lorenzin, mortificano l’isola
foto

14/01/2018 - (Dall’Informatore Popolare del 14 gennaio 2018)

Il piano ospedaliero della Campania mortifica l’isola di Capri. E’ inutile girarci intorno e fare finta di niente: l’ospedale dell’isola è ormai ridotto a un mero pronto soccorso con modestissime attività diagnostiche consentite, con il servizio dialisi che per fortuna ancora resiste e pochi servizi ambulatoriali ancora in essere che tra l’altro fanno capo al distretto sanitario e non direttamente al Capilupi. Da qualche anno le cose sono andate man mano peggiorando: ciliegina sulla torta l’inchiesta su una serie di presunti casi di assenteismo che ha portato, nella scorsa estate, anche a vari arresti e da cui scaturirà il conseguente processo dagli esiti imprevedibili.

Il riconoscimento del Capilupi come presidio di zona disagiata cozza con la realtà dei fatti. La sala operatoria è inattiva da tempo, niente interventi chirurgici. A Capri ormai non si partorisce più: appena tre bambini venuti alla luce nel 2017. E il 2018 sarà anche peggio, visto che il punto nascita è definitivamente chiuso ad eccezione di situazioni di particolare urgenza legate alle difficoltà nei trasferimenti. Lo prevede il piano ospedaliero voluto dal governatore Vincenzo De Luca e dal suo staff con l’ok del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Il corposo documento che punta al riordino della sanità in Campania, fresco del via libera con prescrizioni dai ministeri di Salute ed Economia, alla voce “Isola di Capri” indica: “il piano prevede un ospedale (Capilupi) con pronto soccorso e con 20 posti letto di medicina”. Quanto al punto nascita da un lato viene indicata la deroga per Capri ma subito dopo è precisato: “Nell’isola di Capri deve essere prevista una situazione ad hoc (20 parti nel 2016 e 4 parti al 30 ottobre 2017). Per l’ospedale Capilupi di Capri dunque è necessaria una configurazione particolare che contempli il presidio di pronto soccorso di area particolarmente disagiata con 20 letti di medicina e, comunque, la presenza di ginecologi in guardia attiva o reperibilità per far fronte a situazioni particolari di non trasferibilità a causa di condizioni metereologiche con utilizzo, in caso di necessità, di posti letto dedicati in medicina”.
Tradotto in soldoni: solo in casi eccezionali e straordinari potrebbe nascere un bimbo.

Sempre scorrendo il piano regionale, leggiamo a proposito di Capri: “Trattasi di un’isola con circa 15.000 abitanti, con enorme afflusso in sei mesi dell’anno, per la quale è necessario prevedere deroghe ai vincoli degli standard e ai bacini di utenza. Esso viene identificato quale “Struttura in deroga”. Nell’isola, dotata di elisuperficie, va mantenuta la funzionalità dell’eliambulanza, viene mantenuta la funzionalità dell’idroambulanza e rivisitata la configurazione del Presidio Ospedaliero che, in accordo con il DM 70/2015 e l’Intesa Stato-Regioni rep. 146/CSR del 30.7.2015, dovrà avere: - un Pronto Soccorso presidiato da un organico medico dedicato all’Emergenza-Urgenza, inquadrato nella disciplina specifica così come prevista dal D.M. 30.01.98 (Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza) e, da un punto di vista organizzativo, integrata alla struttura complessa del PS e del DEA di riferimento che garantiscono il servizio e l’aggiornamento relativo. Il PS e il DEA di riferimento vengono individuati rispettivamente nel Loreto Mare e nel Pellegrini (PS) e nel San Paolo (DEA I) per le rispettive discipline. La ASL si occuperà di delineare le procedure interne per i percorsi assistenziali. Va assicurata in loco, in particolare, la possibilità di eseguire indagini radiologiche, con trasmissione di immagini in telegestione, al centro hub o spoke più vicino e indagini laboratoristiche in pronto soccorso. All’interno della rete di emergenza va previsto un protocollo che disciplini i trasporti secondari dall’isola al centro spoke o hub sulla terraferma. Deve essere prevista la presenza di una emoteca. Il personale deve essere assicurato a rotazione dai DEA di I° livello e pronto soccorso dell’ASL. - un reparto di 20 posti letto di medicina generale con un proprio organico di medici e infermieri; - una chirurgia elettiva ridotta che effettua interventi di day surgery con la possibilità di appoggio nei letti di medicina (obiettivo massimo di 70% di occupazione dei posti letto per avere disponibilità dei casi imprevisti) per i casi che non possono essere dimessi in giornata”.

L’unica certezza per ora è che sono incredibilmente aumentati i trasferimenti con elicottero da Capri alla terraferma. L’elisuperficie temporanea di San Costanzo, utilizzata nelle ore notturne, e quella di Damecuta utilizzata nelle ore di luce vanno letteralmente a vento.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
19/07/2018- HUGH JACKMAN, WOLVERINE, INCANTATO DAI PANORAMI E DALLE BELLEZZE DI CAPRI E DELLA COSTIERA AMALFITANA. LE FOTO
19/07/2018- L’ART CLUB EPOCHÉ DI CAPRI INAUGURA LA SUA COLLABORAZIONE CON LA NIL GALLERY DI PARIGI. VERNISSAGE E LIVE MUSIC CON GLI ALL THE BLOCK
19/07/2018- SERENA AUTIERI PORTA ALLA CERTOSA DI CAPRI LO SPETTACOLO TEATRALE "LA SCIANTOSA. HO SCELTO UN NOME ECCENTRICO"
19/07/2018- GLI AVION TRAVEL IN CONCERTO AD ANACAPRI IN PIAZZA SAN NICOLA NELL'AMBITO DEL TOUR LEGATO AL NUOVO ALBUM "PRIVÉ"
18/07/2018- IL TANGO DI PIAZZOLLA E LA TRADIZIONE FOLK SVEDESE PER IL SESTO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA CONCERTI AL TRAMONTO 2018
18/07/2018- STRAORDINARIO ANDREA BOCELLI: CANTA L'AVE MARIA NELLA CAPPELLA DI VILLA SAN MICHELE AD ANACAPRI. IL VIDEO
18/07/2018- ALBA PARIETTI A CAPRI, LE FOTO "SOCIAL" DAVANTI AI FARAGLIONI: "PRENDI LE EMOZIONI E CHIUDILE NEL TUO CUORE COME UN BENE PREZIOSO"
18/07/2018- "ZUOCCOLE, TAMMORRE E FEMMENE": A CETRELLA CIRA SCOPPA E MAURIZIO GODERECCI PROTAGONISTI DEL RECITAL TRA CLASSICI, TARANTELLE, SERENATE, DUETTI E POESIA
17/07/2018- IL SINDACO DI CAPRI DE MARTINO È IL NUOVO PRESIDENTE DELL'ANCIM. IL RINNOVO DELLE CARICHE DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ISOLE MINORI DURANTE L'ASSEMBLEA SVOLTASI A ROMA
17/07/2018- TRAGEDIA E IRONIA DELLA SORTE NELLE "CRONACHE DA UNA CITTÀ DOLENTE", EVENTO SPECIALE PROMOSSO PER IL 21 LUGLIO AD ANACAPRI DA KAIRE ARTE CAPRI
17/07/2018- L'ESTATE DELLE STAR INTERNAZIONALI A CAPRI: SULL'ISOLA ANCHE WILL SMITH CON LA MOGLIE JADA PINKETT E I FIGLI JADEN, WILLOW E TREY
17/07/2018- GRANDE SUCCESSO PER IL "PIZZA JAZZ CAPRI BIRRA ARTIGIANALE" TRA LE STRADE DI ANACAPRI: PRESENTE IL TOP DEI PIZZAIOLI CAMPANI, TRA GLI OSPITI ANCHE CATERINA BALIVO E SAL DA VINCI. LE FOTO
16/07/2018- LA FOTONOTIZIA VIP A CAPRI, SBARCA SULL'ISOLA PER LE VACANZE ANCHE ANDREA BOCELLI. IL TENORE VISITA LA GROTTA AZZURRA E DÀ VITA AD UNO STRAORDINARIO MINI-CONCERTO. IL VIDEO DELL'ESIBIZIONE
16/07/2018- ORNELLA MUTI RACCONTA IL SUO AMORE PER CAPRI. L'ATTRICE PREMIATA SULL'ISOLA NELL'AMBITO DELL'EVENTO "ECCELLENZE A CAPRI". GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA
16/07/2018- BED AND BOARDING BENBO: TARIFFE AGEVOLATE PER CAPRESI, ISCHITANI E PROCIDANI CHE PERNOTTANO A CAPODICHINO, LA CONVENZIONE STIPULATA CON FEDERALBERGHI
16/07/2018- RINFORZI DEI CARABINIERI NEL PERIODO ESTIVO SULL'ISOLA DI CAPRI: PATTUGLIE IMPIEGATE QUASI ESCLUSIVAMENTE IN SERVIZI A PIEDI, CONTROLLI PREVENTIVI NELLA FOLLA ANCHE IN FUNICOLARE
15/07/2018- HELLO PARTY 2018: GLAMOUR E SOLIDARIETÀ TRA EVENTI, APERICENA E ASTE DI BENEFICENZA A FAVORE DELL'ANFFAS DI CAPRI. ECCO TUTTI I DETTAGLI
15/07/2018- LA FOTONOTIZIA AL PORTO TURISTICO DI CAPRI ALAIN PROST, EX PILOTA DI FORMULA UNO E PIÙ VOLTE CAMPIONE DEL MONDO
14/07/2018- L'INFORMATORE POPOLARE NUMERO 27 DI DOMENICA 15 LUGLIO IN EDICOLA: L'ANTEPRIMA

Pubblicità
Capriwatch, Vacanze a Capri


Pubblicità



Pubblicità




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 


Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione