Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare

SCRIVI IN REDAZIONE








Una rassegna musicale "unisce" le tre isole partenopee, approda ad Anacapri il 2 giugno "Concerti nel golfo" con i monologhi nelle memorie di Adriano

foto

30/05/2018 - Nonostante mezzi di trasporto sempre più rapidi che accorciano le distanze e rendono più facili le comunicazioni, nonostante l’economia della globalizzazione che annulla i confini e cancella tradizioni locali, l’età moderna sembra accentuare il peggio del campanilismo e dell’egoismo particolaristico, sorta di reazione ad un presumibile horror vacui generato dall’azzeramento progressivo delle diversità. Così ben venga il mondo dell’associazionismo culturale se può dar esempio di sane relazioni e proficue collaborazioni in seno poi a quel mondo della musica, tradizionalmente alfiere dell’abbattimento d’ogni confine nel rispetto tuttavia dei valori identitari.
L’idea di “Concerti nel Golfo” nasce dalla collaborazione di due sodalizi, come il piemontese Amici della Musica di Savigliano e l’Associazione Ischia Echi d’Arte, in nome del comune obiettivo di incentivare e promuovere nelle isole dell’arcipelago Campano occasioni d’ascolto dedicate alla musica colta e indirizzate all’attenzione di residenti e turisti.
Al gruppo isolano, vivace promotore di eventi e rassegne anche a carattere didattico-musicale con la partecipazione di gruppi e musicisti di fama internazionale, gli Amici della musica di Savigliano offrono un “curriculum” di tutto rispetto con oltre 40 anni di attività sul territorio piemontese, l’organizzazione di circa 30-40 eventi annuali, il riconoscimento, sin dal 1980, da parte del Ministero dello Spettacolo. L’esito della neonata intesa licenzia un primo calendario sperimentale d’incontri musicali volutamente differenziati ma con il comune filo conduttore di programmi confezionati all’insegna di originalità e piacevolezza, dalle Notti Andaluse del Duo Chitarra-Pianoforte dei fratelli Cuenca, al Reading dedicato alle “Memorie di Adriano” con l’attrice Barbara Amodio ed il flautista Ubaldo Rosso, per finire con una avvincente monografia dedicata alla tromba in duo con il pianoforte, ricca di languide atmosfere tardo romantiche come di frizzanti ritmi swing.

Sabato 2 giugno Capri
Anacapri, Mediateca Mario Cacace ore 21,00
Monologhi musicali nelle memorie di Adriano

Ubaldo Rosso flauto, Barbara Amodio voce recitante

“La musica mi trasporta in un mondo in cui il dolore non smette di esistere, ma si allarga, si placa, diventa insieme più calmo e più profondo, come un torrente che si trasforma in lago”. E’ la celebre scrittrice Marguerite Yourcenar, che negli aforismi di Pensieri/Parole così si esprimeva sull’arte dei suoni, soggetto di questo reading di Barbara Amodio, pugliese, figlia d’arte e di un teatro calcato sin dalla tenerissima età, accompagnato dal flauto di Ubaldo Rosso, strumentista di vaglia e di carriera internazionale. Un modo di ritornare la letteratura alle sue favolose origini performative, di narrazione portata di strada in strada da cantastorie e giullari. Un modo di ascoltare la musica come prolungamento nel non detto e non dicibile lasciato in eco dalle parole. I testi straordinari di un capolavoro come “Memorie di Adriano” sono così corredati dalle raffinate pagine per flauto solista, che, senza limiti temporali, sceglie miniature rinascimentali fiamminghe (Van Eyck, Janequin), sofisticate atmosfere impressioniste (Ibert, Debussy), per concludere con un “Canto della solitudine” di Ghedini, allusivo al lungo monologo interiore dell’imperatore amante della bellezza e, per suo tramite, alla dolorosa condizione umana per antonomasia.

Sabato 2 giugno Capri
Anacapri, Mediateca Mario Cacace ore 21,00
Monologhi musicali nelle memorie di Adriano

Intero €. 5,00
Studenti €. 1,00

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

ALTRE NOTIZIE PRECEDENTI
26/09/2018- PRESENTATA A CAPRI, NELLA SALA "LUIGI POLLIO", LA SECONDA STAGIONE DELLA FICTION RAI "I BASTARDI DI PIZZOFALCONE". PRESENTE IL CAST QUASI AL COMPLETO
26/09/2018- COLLEGAMENTI MARITTIMI, L'ASSOCIAZIONE LIBERI CONSUMATORI A DE LUCA: "PREDISPORRE PIANO DI EMERGENZA CON UTILIZZO DEL PORTO DI CASTELLAMMARE COME SCALO ALTERNATIVO"
25/09/2018- AL PRIX ITALIA I 70 ANNI DI CAPRI IN MOSTRA ALLA CERTOSA: ATTRAVERSO IMMAGINI, SUONI E UNA SERIE DI CAPI E OGGETTI LA TRASFORMAZIONE DA RIFUGIO PER POCHI A MITO POP AMATO NEL MONDO
25/09/2018- "I DIVINI SAPORI DELLA CAMPANIA" PAESE CHE VAI, TRADIZIONI CHE TROVI. DA CAPRI A CUSANO MUTRI PER LA SAGRA DEI FUNGHI
25/09/2018- CAPRI È DA SEMPRE UNA DELLE "CAPITALI" DEL CINEMA. SARÀ IL TEMA DELLA PROSSIMA PUNTATA DI LINEA BLU IN ONDA SU RAI UNO
25/09/2018- ALLERTA METEO RISPETTATA IN PIENO: FERME PER IL VENTO FORTE MOLTE CORSE DEI COLLEGAMENTI MARITTIMI CON CAPRI
24/09/2018- RECUPERO E VALORIZZAZIONE DI VILLA ROSA AD ANACAPRI, L'EX SEDE DELL'ISTITUTO "AXEL MUNTHE" DIVENTA MUSEO SUPER-MODERNO. INTERVENTI PER 3 MILIONI DI EURO
24/09/2018- AL VIA A CAPRI LA 70ESIMA EDIZIONE DEL PRIX ITALIA. MOLTI EVENTI E PROIEZIONI IN PROGRAMMA, C'È ANCHE LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA STAGIONE DELLA FICTION "I BASTARDI DI PIZZOFALCONE"
24/09/2018- "FIGHT IN CAPRI", L'ISOLA AZZURRA CAPITALE DI ARTI MARZIALI PER UN WEEKEND. MATCH AVVINCENTI A PICCO SUL MARE DI FRONTE AI FARAGLIONI




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 



Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. - P.I. 04764940633 - Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione