Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 29
del 29 luglio 2018

all' interno
-

Gommone travolto

-

Contro la petulanza Capri si arrende mentre nella vicina Ravello viene attuata la linea dura

-

Ressa sul porto: donna cade in mare

-

La pagina di Catilina

-

Convocato il Consiglio Comunale di Capri

-

Vandalizzato e danneggiato il defibrillatore al viale Matteotti

-

Servizi sociali, al via gli interventi mirati per l’accesso alle misure specifiche

-

Quinta edizione di “Cinema in Certosa”

-

Nuova fontana pubblica a Tragara sorvegliata dalle telecamere contro i teppisti

-

Semina il panico aggredendo personale medico e infermieristico del Capilupi

-

La festa per i 19 anni del Qubè

-

Un film ambientato a Capri alla Mostra del cinema di Venezia

-

Miracolo a Piazzale Europa: turista incolume dopo un volo di molti metri

-

Un ricordo delle persone scomparse

-

Per non dimenticare! Professore Giovanni Maria Cataldi

-

Trasferta da Capri a Massa Lubrense per la processione di Termini

-

Beyoncé e Jay-Z, blitz notturno a Capri

-

Anniversari capresi


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Anacapri, permessi ritenuti illegittimi e violazione dei vincoli, sequestrato il complesso balneare "Nettuno". 17 persone indagate. Operazione condotta dalla Guardia di Finanza e dalla Capitaneria di Porto. IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE
foto

07/06/2018 - Nella mattinata odierna i finanzieri della Tenenza di Capri e il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo della Guardia Costiera di Capri hanno proceduto all’esecuzione di un decreto di sequestro preventivo, emesso dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, avente ad oggetto il complesso balneare “Nettuno”, sito alla via Grotta Azzurra n.46 in Anacapri, struttura immobiliare ubicata in località Gradola, su costone roccioso a picco sul mare in prossimità della Grotta Azzurra, della superficie di circa 4.000 mq e che si sviluppa su terrazzamenti degradanti con fronte visivo di quasi 30 metri.
Il procedimento è iscritto nei confronti di 17 indagati, tra i quali il proprietario del lido Nettuno, i direttori dei lavori nonché i dirigenti ed i funzionari dell’UTC di Anacapri, i componenti della Commissione locale per il paesaggio e della Commissione edilizia di Anacapri, funzionari e tecnici della Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici ed artistici di Napoli e Provincia, per i reati di cui agli artt. 110, 323, 479, 481 c.p., 44 lett. c) d.P.R. 380/01, 181 D.L.vo 42/04, 54, 55 e 1161 R.D. 327/42 (Codice della navigazione).

Dalle complesse indagini, coordinate dalla 5^ Sezione - reati ambientali della Procura della Repubblica di Napoli, che si sono avvalse anche di una consulenza tecnica, è emerso che i lavori di ristrutturazione e riqualificazione eseguiti a partire dal 2014 presso il suddetto complesso immobiliare, ultimati nel marzo 2016, sono stati realizzati in virtù di permessi di costruire e autorizzazioni paesaggistiche rilasciati illegittimamente in violazione della normativa urbanistica e paesaggisticoambientale relativa alla zona ove insiste il complesso immobiliare per cui si procede, nonché in contrasto con i vincoli previsti per l’area ove sorge la struttura.
Il complesso insiste infatti in zona E) del P.R.G. del Comune di Anacapri, relativa ad attrezzature turistico-balneari e portuali o di attracco, area sottoposta a vincolo ambientale come territorio costiero ex D.lvo 42/04, dichiarata di notevole interesse pubblico con D.M. del 20.3.51 e del 28.3.85, nonché sottoposta a vincolo idrogeologico (zona R4 e P4) ed archeologico (in quanto il complesso è confinante con gli scavi archeologici di “Villa Gradelle” di epoca romana).
Inoltre l’area in questione è classificata come “Zona a protezione integrale”, in virtù del Piano territoriale paesistico dell’Isola di Capri, è stata dichiarata zona a protezione speciale (ZPS) con direttiva europea n.79/409/CEE ed è stata inserita nella Rete Natura 2000 in quanto sito di interesse comunitario.

Le indagini hanno evidenziato che le opere realizzate hanno dato luogo ad un incisivo intervento di ristrutturazione dell’intero complesso immobiliare, che, da struttura balneare, risulta, di fatto, trasformato, attraverso un mutamento di destinazione d’uso non consentito, in un complesso residenziale di tipo alberghiero, attraverso la realizzazione di alcune stanze e di un appartamento - dependance.
I suddetti interventi non sono consentiti dal P.R.G. e dal P.T.P. vigenti nel territorio dell’isola di Capri nella zona in cui insiste il complesso immobiliare in sequestro, ove sono consentiti unicamente interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e di risanamento conservativo e di riqualificazione estetica degli immobili e delle aree pertinenziali, con esclusione di opere di incremento dei volumi esistenti e di edificazione ed utilizzo di immobili a destinazione alberghiera, che la realizzazione dei lavori presso il lido Nettuno, ha, di fatto, determinato. L’attività investigativa ha inoltre evidenziato la violazione della normativa in materia di Valutazione di incidenza ambientale, procedura propedeutica al rilascio dei permessi di costruire e prevista per i siti ricadenti nella Rete Natura 2000, quale quello in esame. Sono stati accertati altresì l’abusiva occupazione del demanio marittimo relativamente all’area per la discesa a mare del complesso balneare, pari a mq 37,50, e il mancato rilascio delle prescritte autorizzazioni demaniali marittime ai sensi dell’art. 55 del Codice della Navigazione a favore dello stabilimento, in quanto tutte le opere sono state edificate in violazione della fascia di rispetto dei 30 metri dall’area demaniale marittima, sulla quale il complesso, essendo a picco sul mare, di fatto insiste.
Il sequestro preventivo del complesso immobiliare, di rilevantissimo impatto ambientale ed ubicato in uno dei siti di maggior pregio e rilevanza ambientale e paesistica del mondo, si è reso necessario al fine di evitare la reiterazione dei reati per cui si procede e l’aggravamento delle conseguenze degli stessi. All’atto del sequestro è stato concesso un termine di sette giorni per lo sgombero di persone e cose dalla struttura immobiliare.
(Fonte: comunicato stampa Guardia di Finanza e Guardia Costiera)


LA REPLICA DEL PROPRIETARIO.
«Ci siamo sempre avvalsi della consulenza di professionisti dalla massima serietà e di importanti nomi a livello internazionale del mondo del design. Abbiamo sempre detto sia a voce, e anche per iscritto, di venire e controllare l'opera che stavamo realizzando. E i controlli si sono susseguiti ripetutamente in questi anni dal 2015, da parte di molti settori dello Stato. Spero che chi di doveri indaghi e definisca quanto prima la nostra posizione. Sono sereno perché non ho mai fatto pressione di nessun genere e ci siamo sempre attenuti ai pareri dei tecnici, sovrintendenza e quanti altri hanno esaminato il lavoro al Nettuno». Così Raffaele Perrella, proprietario del lido Nettuno di Anacapri, dopo il sequestro della struttura eseguito stamani.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
14/08/2018- INFILTRAZIONI D'ACQUA NEI LOCALI CHE OSPITANO I SERVIZI IGIENICI PUBBLICI A CAPRI IN VIA ACQUAVIVA, DISPOSTA LA CHIUSURA DOPO L'INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO
14/08/2018- MICHELLE RODRIGUEZ, BY NIGHT TUTTO CAPRESE CON GLI AMICI ALLA TAVERNA "ANEMA E CORE" TRA BALLI E DIVERTIMENTO. IL VIDEO
14/08/2018- FERRAGOSTO: ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE IN CAMPANIA PER PIOGGE E TEMPORALI, CRITICITÀ "ARANCIONE" SULLE ISOLE
14/08/2018- DROGA: 26ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI DI ANACAPRI, TROVATO IN POSSESSO DI 110 GRAMMI DI MARIJUANA E 12 GRAMMI DI HASHISH. IL PUSHER ERA STATO GIÀ BLOCCATO AD APRILE PER LO STESSO REATO
14/08/2018- ANNULLATA LA FESTA DI FERRAGOSTO SULLA SPIAGGIA DI MARINA GRANDE A CAPRI, LA DECISIONE PRESA DAGLI ORGANIZZATORI DOPO LA DIFFUSIONE DEL BOLLETTINO METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE
14/08/2018- SCATTA IL DIVIETO DI FERRAGOSTO SULLA SPIAGGIA DI MARINA GRANDE. ORDINANZA DEL SINDACO DI CAPRI: "VIETATO INTRODURRE BOTTIGLIE IN VETRO E BEVANDE ALCOLICHE E SUPERALCOLICHE NELL'AREA DELLA FESTA"
14/08/2018- MOSTRA DI PITTURA PROMOSSA DALLA FIDAPA DI CAPRI RISERVATA ALLE GIOVANI ARTISTE ISOLANE, LE ADESIONI ENTRO IL 30 AGOSTO
13/08/2018- "VAI PIANO - RISPETTA LA VELOCITÀ", IL PRIMO EVENTO ORGANIZZATO DALL'ASSOCIAZIONE CAPRIAMOCI. I VOLONTARI HANNO DISTRIBUITO VOLANTINI AI FRUITORI DEL MARE INVITANDOLI ATTRAVERSO UN FUMETTO A RISPETTARE LE REGOLE DI NAVIGAZIONE
13/08/2018- NOMINATO IL NUOVO RESPONSABILE DELL'UFFICIO TECNICO SETTORE VI EDILIZIA PRIVATA E URBANISTICA DEL COMUNE DI CAPRI: È L'ING. SALVATORE ROSSI
13/08/2018- IL SINDACO VIETA L'ACCENSIONE E IL LANCIO DELLE LANTERNE VOLANTI AD ANACAPRI: MULTE FINO A 15MILA EURO. L'ORDINANZA FIRMATA PER PREVENIRE IL RISCHIO INCENDI E A TUTELA DELL'AMBIENTE E DEL TRAFFICO AEREO
13/08/2018- MERTENS IL BELGA NAPOLETANO IMPAZZISCE PER LE CANZONI PARTENOPEE: ALLA TAVERNA ANEMA E CORE DI CAPRI PRENDE IL MICROFONO E DÀ SPETTACOLO. IL VIDEO
13/08/2018- A CAPRI MICHELLE RODRIGUEZ, LA BRUNA ATTRICE AMERICANA CELEBRE PER LE INTERPRETAZIONI IN "FAST AND FURIOUS" E "AVATAR"
13/08/2018- FESTA DI FERRAGOSTO SULLA SPIAGGIA DI MARINA GRANDE A CAPRI, TUTTO PRONTO PER LA QUINDICESIMA EDIZIONE DELLE "NOTE DEL MARE"
13/08/2018- DRIES MERTENS, ULTIMI SCAMPOLI DI VACANZA E ULTIMA TINTARELLA A CAPRI PRIMA DELL'INIZIO DEL CAMPIONATO
12/08/2018- INCIDENTE IN MARE A CAPRI DELLO SCORSO 27 LUGLIO, ANCORA RICOVERATO IN OSPEDALE LO SKIPPER CHE RIMASE GRAVEMENTE FERITO. IMPORTANTI SEGNALI DI RIPRESA: LE SUE CONDIZIONI SONO IN MIGLIORAMENTO
12/08/2018- POCHO NON FALLISCE, ECCO IL BILANCIO DELL'OPERAZIONE ANTIDROGA DELLA POLIZIA CON UNITÀ CINOFILA SULL'ISOLA DI CAPRI: SCOPERTI E SEQUESTRATI 40 GRAMMI DI MARIJUANA E ALCUNE PIANTE IN COLTIVAZIONE. LE FOTO
11/08/2018- "VIAGGIO AL CENTRO DELLA TERRA", APERTURA STRAORDINARIA IN VERSIONE BY NIGHT DI VILLA LYSIS A FERRAGOSTO CON LA VIDEO INSTALLAZIONE INTERATTIVA DI MICHELANGELO BASTIANI
11/08/2018- AD ANTONELLO VENDITTI IL PREMIO FARAGLIONI 2018: LA GIURIA HA ANNUNCIATO LA MOTIVAZIONE UFFICIALE CHE VEDE ASSEGNARE LA VENTIQUATTRESIMA EDIZIONE AD UNO DEI PIÙ APPREZZATI CANTAUTORI ITALIANI
11/08/2018- I 60 ANNI DI CARRIERA ARTISTICA DI PEPPINO DI CAPRI IN UN LUNGO VIAGGIO-CONCERTO NELLA CERTOSA GREMITA. LE IMMAGINI DELLA SERATA

Pubblicità
Capriwatch, Vacanze a Capri


Pubblicità



Pubblicità




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 


Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione