Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

IN EDICOLA
SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 23
del 17 giugno 2018

all' interno
-

Raffica di perquisizioni

-

Condoni, indagati per abuso d’ufficio componenti della commissione edilizia del Comune di Capri

-

Gran bazar Caremar: sui traghetti di linea nel Golfo si vende di tutto

-

La pagina di Catilina

-

Kebab e felafel, l’Ascom Capri si schiera con Catilina

-

La Sippic è ritornata alla gestione ordinaria, un nuovo CdA guida l’azienda

-

Inchiesta sulle pratiche edilizie ad Anacapri: raffica di perquisizioni

-

Condoni con il trucco, indagati 5 membri della commissione edilizia di Capri

-

Capri nel cuore, spettacolo di fine anno dei bambini della scuola dell’infanzia

-

Antonello Venditti premiato a Capri

-

Cassonetto con eternit vicino al campo di calcio da mesi attende di essere smaltito

-

Felicità individuale e felicità sociale

-

Un ricordo delle persone scomparse

-

Mancano le strisce pedonali: pericolo e incidenti lungo le vie provinciali

-

Capri e la sua Diocesi, il 25 giugno presentazione del libro

-

Carabinieri sequestrano amianto in un cantiere

-

Immigrazione, la Polizia alle prese con la sorella di Belen

-

Trentadue anni dopo


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Sanità sempre più nel caos: Capri perde anche l'idroambulanza, l'unità marittima per i trasferimenti urgenti spostata a Procida
foto

10/06/2018 - (Dall'Informatore Popolare)
Ancora non si è spenta l’eco delle polemiche per il mancato arrivo dell’elicottero del 118 che nella notte tra il 24 e il 25 maggio avrebbe dovuto soccorrere un infartuato in codice rosso e in imminente pericolo di vita. Si cercano di capire i reali motivi per i quali un paziente a rischio vita fu lasciato privo di soccorsi immediati e dovette essere trasferito a Napoli con l’idroambulanza dopo una procedura lunga e la perdita di almeno due ore preziose rispetto all’eventuale impiego dell’elisoccorso. L’uomo è vivo per miracolo. Alla luce di quanto accaduto e per scongiurare altre emergenze le amministrazioni comunali dell’isola si apprestano a stanziare una somma considerevole per la realizzazione di una struttura in grado di assicurare gli atterraggi notturni degli elicotteri.
Intanto l’emergenza sanitaria a Capri non è affatto cessata. Anzi. Apprendiamo che da una decina di giorni l’isola è priva anche dell’idroambulanza. La motovedetta della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto, di stanza a Capri e ormeggiata alla banchina del porto turistico, è stata infatti “dirottata” a Procida.
Decisioni prese dall’Asl d’intesa con la Regione che, per motivi assurdi, hanno privato Capri di questo prezioso mezzo di trasporto di emergenza, fondamentale soprattutto nelle ore notturne quando le navi Caremar sono ferme, l’elicottero se dovesse ripetersi il bis della notte del 24 maggio rischia di non poter atterrare e l’unità marittima della Capitaneria rappresenta dunque l’unica salvezza per un trasferimento urgente da Capri a terraferma.
Un tempo erano in funzione a Capri, Ischia e Procida ben 3 idroambulanze, assegnate ciascuna ad ogni isola del golfo grazie ad una sinergia tra Asl, Regione Campania e Guardia Costiera. Poi i soliti problemi burocratici, amministrativi ed economici hanno portato più volte a ridurre o limitare questo importante servizio. Fino al paradosso di adesso: attualmente è in attività una sola idroambulanza. Le altre due sono ferme per avaria e non è dato sapere quando potranno tornare a navigare.
L’Asl ha deciso che l’unico mezzo marittimo in funzione fosse dislocato di base a Procida.
Capri, con i suoi 14mila abitanti stanziali, cui si sommano gli oltre 10mila arrivi giornalieri e le circa 5mila persone che soggiornano nelle strutture ricettive, può attendere. In caso di emergenza, una volta attivata la procedura, la centrale operativa del 118 ordina al personale dell’idroambulanza da Procida di recarsi a Capri, con il rischio di sprecare tanto tempo prezioso. Bene, bravi, applausi.
E’ questa l’assistenza sanitaria che meritiamo? Per non parlare delle condizioni sempre più precarie in cui versa l’ospedale Capilupi. Promesse e impegni non mantenuti. Il potenziamento del personale è rimasto lettera morta. Servono nuovi chirurghi che dovranno andare a sostituire i medici nel frattempo posti in pensione. Occorre il miglioramento dei servizi ambulatoriali. E’ stato assegnato a Capri un nuovo ortopedico, ma effettua il servizio appena un giorno a settimana. Il direttore generale dell’Asl Napoli 1 promise la riapertura della sala operatoria a cominciare dalle attività di day surgery: niente è ancora avvenuto. Quanto tempo l’isola deve ancora aspettare?

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
19/06/2018- DAVID BOWIE, ALICIA KEY, ABBA, BOB DYLAN REINTERPRETATI DA DUE VOCI E UN VIOLONCELLO A VILLA SAN MICHELE AD ANACAPRI PER IL SECONDO APPUNTAMENTO DI CONCERTI AL TRAMONTO
18/06/2018- SELENA GOMEZ IN ITALIA. BLITZ A CAPRI, IN COSTIERA AMALFITANA E A MONTECASSINO CON DAVID HENRIE E CON L'AMICA RAQUELLE: FAN IN DELIRIO. FOTO E VIDEO
18/06/2018- E' SCOMPARSA LUCIA DEL RISTORANTE AURORA, CAPRI PIANGE UN'ICONA DELLA TRADIZIONE GASTRONOMICA E DELLA VOCAZIONE TURISTICA ISOLANA
18/06/2018- DECIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI FOTOGRAFIA A CAPRI: MOSTRA DI LORENZO CICCONI MASSI "LE VILLE DI TIBERIO - LA LIQUIDITÀ DEL MOVIMENTO"
17/06/2018- CERIMONIA PER IL COMPLETAMENTO DEI LAVORI DI RECUPERO A VILLA LYSIS: TAGLIO DEL NASTRO DA PARTE DEL SINDACO DI CAPRI DE MARTINO. LE FOTO
17/06/2018- "RIAPERTA" LA SALA OPERATORIA DELL'OSPEDALE DI CAPRI: INTERVENTO CHIRURGICO D'URGENZA PER L'ASPORTAZIONE DELLA MILZA A UN PAZIENTE GIUNTO IN GRAVISSIME CONDIZIONI
16/06/2018- INAUGURATA LA NUOVA SEDE SOCIALE DELLO YACHT CLUB CAPRI A MARINA GRANDE, CERIMONIA CON IL TAGLIO DEL NASTRO
16/06/2018- ACQUISTI NEI NEGOZI DI CAPRI CON CARTE DI CREDITO CLONATE, DUE TRUFFATRICI INGLESI FERMATE E DENUNCIATE DALLA GUARDIA DI FINANZA
16/06/2018- DE LAURENTIIS VUOL STRAPPARE CHIESA ALLA FIORENTINA. IL CALCIATORE VIOLA IN VACANZA A CAPRI SI "ALLENA" CANTANDO LE CANZONI NAPOLETANE ALL'ANEMA E CORE. IL VIDEO
16/06/2018- IL PRESIDIO FISSO PER LE EMERGENZE SANITARIE SUL PORTO DI CAPRI È PARTITO COL PIEDE SBAGLIATO: L'AMBULANZA È COSTRETTA A SOSTARE PER L'INTERA GIORNATA SOTTO IL SOLE COCENTE. PERICOLO INSOLAZIONE E COLPI DI CALORE SIA PER I PAZIENTI CHE PER IL PERSONALE
16/06/2018- PAKISTANO DI 56 ANNI PORTAVA LA COCAINA A CAPRI: ARRESTATO DALLA POLIZIA POCO DOPO ESSERE SBARCATO SUL PORTO DI MARINA GRANDE
16/06/2018- GLI "AMICI DI CETRELLA" FESTEGGIANO I PRIMI 25 ANNI DALLA FONDAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE, AL VIA IL CALENDARIO DI EVENTI CELEBRATIVI
15/06/2018- "FLOWERS ON FASHION", QUANDO LA MODA E I FIORI DIVENTANO ARTE. PIAZZA VITTORIA AD ANACAPRI SI TRASFORMA IN PASSERELLA OPEN AIR CON L'EVENTO DI APERTURA DELL'ESTATE
15/06/2018- TRA GLI INDAGATI PER LA VICENDA DEL NETTUNO ANCHE L'EX SOPRINTENDENTE AI BENI ARCHITETTONICI DI NAPOLI, L'INCHIESTA DESTINATA AD ALLARGARSI DOPO LE RECENTI PERQUISIZIONI
15/06/2018- CANE PRECIPITA IN UN DIRUPO A CAPRI E ROTOLA PER CENTO METRI, SALVATO DAI ROCCIATORI IMPEGNATI IN LAVORI DI CONSOLIDAMENTO A MARINA PICCOLA. TUTTE LE FOTO DEL SOCCORSO
15/06/2018- DOPPIO APPUNTAMENTO AL CENTRO CAPRENSE IGNAZIO CERIO CON LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "SULLE TRACCE DI ELENA" E IL CONCERTO "TOSTI FOR EVER"
14/06/2018- ANTONELLO VENDITTI È IL VINCITORE DELL'EDIZIONE 2018 DEL PREMIO FARAGLIONI. LA CONSEGNA AVVERRÀ NEL CORSO DI UNA CERIMONIA UFFICIALE AL QUISISANA
14/06/2018- DOPO I SIGILLI AL NETTUNO DI ANACAPRI SCATTANO LE PERQUISIZIONI PER ALCUNI DEI TECNICI E FUNZIONARI INDAGATI. FINANZA E CAPITANERIA A CACCIA DI DOCUMENTI
14/06/2018- "LA TERRAZZA SUL MITO": DOMENICA 17 LA CERIMONIA INAUGURALE PER IL COMPLETAMENTO DEI LAVORI A VILLA LYSIS A CAPRI

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito

Pubblicità





Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 


Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione