Scrivi per cercare

CRONACA

Paralisi giustizia a Capri, il presidio di via Roma resta senza giudice di pace e cancelliere

Condividi

In piena paralisi l’ufficio del giudice di pace a Capri. Mancano infatti da alcuni giorni sia il giudice che il cancelliere, le uniche attività sono garantite soltanto da un dipendente dell’ufficio. Se non dovessero assegnate e destinate a Capri quanto prima le figure mancanti, il piccolo presidio di giustizia caprese in via Roma è destinato a sospendere le attività in quanto non possono tenersi le udienze, essere iscritte a ruolo le cause ed essere effettuate le altre operazioni previste. Sulla vicenda la delegazione dell’isola di Capri dell’Unc – Unione Nazionale Consumatori ha chiesto già da alcune settimane l’intervento del ministro della giustizia e del presidente del tribunale di Napoli.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.