Scrivi per cercare

ATTUALITA'

Il Comune di Anacapri attiva borse lavoro in favore di cittadini che versano in condizioni di disagio sociale ed economico a causa del Covid

Condividi

L’Amministrazione Comunale di Anacapri ha disposto di attivare, in esecuzione della deliberazione di Giunta comunale numero 202 di oggi, 4 dicembre 2020, l’assegnazione di borse lavoro in favore di cittadini che versano, per effetto del covid 19, in condizioni di disagio sociale ed economico.

E’ ammesso a  presentare istanza per l’assegnazione delle borse lavoro un solo componente del proprio nucleo familiare che abbia quali requisiti generali: di essere residente nel Comune di Anacapri; di essere in stato di disoccupazione o inoccupazione e di non aver diritto alla NASPI dal primo gennaio 2021; di non essere pensionato; di non percepire  reddito di cittadinanza; di far parte di un nucleo familiare con redditi esclusivamente da lavoro dipendente o da pensione (non costituisce reddito la rendita catastale degli immobili non concessi in locazione).

Requisiti speciali per il progetto di miglioramento degli uffici comunali, rivolti ai cittadini nell’ambito dell’organizzazione degli stessi: conoscenza dell’uso degli strumenti e degli applicativi informatici più in uso.

Requisito essenziale di accesso è, quindi, rappresentato dall’assenza di reddito del richiedente allo stato attuale.

La graduatoria dei soggetti ammessi sarà formulata dal Responsabile del Settore finanziario tenendo conto degli indicatori di cui al bando di selezione.

I richiedenti in possesso dei requisiti previsti dall’avviso verranno inseriti in apposita graduatoria che verrà utilizzata per l’assegnazione della borsa lavoro.

Al borsista sarà corrisposto un importo mensile lordo di euro 700.

In caso di mancata accettazione o rinuncia del beneficiario si potrà procedere ad avviare la borsa lavoro al candidato successivo in ordine di graduatoria. In caso di interruzione del rapporto si potrà procedere ad avviare la borsa lavoro al candidato successivo in ordine di graduatoria, per la durata residua del progetto. Per l’intero periodo di svolgimento delle attività è prevista, a cura del soggetto promotore, la copertura assicurativa contro gli infortuni INAIL, nonché per la responsabilità civile verso terzi.

Gli interessati dovranno produrre istanza utilizzando, a pena di esclusione, la modulistica prevista allegata al bando, disponibile sul sito istituzionale del Comune di Anacapri  www.comunedianacapri.it.

La domanda potrà essere presentata entro e non oltre le ore 13.00 del 18 dicembre 2020.

La domanda potrà essere consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Anacapri sito in Via Caprile n. 30, o spedita all’indirizzo e-mail protocollo@comunedianacapri.it

Alla domanda dovrà essere allegato: la fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità; autocertificazione dello stato di disoccupazione o inoccupazione;

La mancanza, anche di uno solo dei suddetti documenti, comporterà l’esclusione dalla procedura. I sopra menzionati requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

L’Amministrazione del Comune di Anacapri si riserva la facoltà di disporre controlli sulle dichiarazioni presentate dai richiedenti; in caso di falsa dichiarazione procederà alla denuncia alle autorità preposte per falsa dichiarazione e al recupero del beneficio indebitamente percepito.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Settore Finanze del Comune, unicamente ai recapiti telefonici 0818387215, 0818387219, 0818387228, 0818387262.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.