Scrivi per cercare

CRONACA

Convalidato l’arresto del 57enne di Anacapri finito in carcere per droga, il gip accoglie la richiesta dei difensori e concede i domiciliari

Condividi

Sono stati concessi gli arresti domiciliari al 57enne incensurato di Anacapri arrestato nello scorso weekend dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari nel corso di un servizio antidroga lo avevano bloccato in strada, in via Giuseppe Orlandi, con addosso 14 grammi di marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare erano stati rinvenuti altri 700 grammi della stessa sostanza e 65 grammi di cocaina, il tutto suddiviso in dosi nascoste all’interno di pacchetti di sigarette, unitamente a diverso materiale per il confezionamento.

Arrestato, era stato tradotto venerdì a Napoli nel carcere di Poggioreale. Qui sabato si è tenuta l’udienza di convalida durante la quale il gip del tribunale di Napoli Federica Girardi ha convalidato l’arresto ma ha concesso la misura cautelare della detenzione domiciliare, così come richiesto dai difensori dell’indagato, gli avvocati Mario e Romano Del Savio.

Il 57enne, quindi, dopo le formalità di rito ha potuto lasciare il carcere per far rientro nella propria abitazione ad Anacapri dove si trova attualmente agli arresti in attesa che venga fissato il processo.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.