Scrivi per cercare

CRONACA

Paura sulla spiaggia di Marina Piccola a Capri: bagnante va in arresto cardiaco, salvato dai soccorritori del 118 e da uno chef che ha prestato le prime cure

Condividi

Momenti di forte apprensione ieri pomeriggio a Capri sulla spiaggia di Marina Piccola, quando un bagnante di 69 anni, un turista originario di Voghera (Pavia), dopo essere uscito dall’acqua è stato colto da malore ed è andato in arresto cardiaco. I presenti hanno prestato i primi soccorsi, in particolare i dipendenti dello stabilimento balneare Lo Scoglio delle Sirene e su tutti Francesco, chef nonchè volontario soccorritore della Misericordia, che è immediatamente intervenuto ed ha utilizzato anche il defibrillatore del Comune presente vicino alla chiesetta di Marina Piccola. Negli stessi istanti l’sos al 118 con la richiesta di un immediato intervento. Nel giro di pochi minuti è partita dalla base del Capilupi la moto in dotazione al servizio di emergenza con autista e infermiere seguita a ruota dall’ambulanza con autista, medico e infermiere. Raggiunta la spiaggia, le squadre di soccorso guidate dalla dottoressa Carmen Aprea, il medico di turno ieri al 118 di Capri, hanno praticato le manovre salvavita. Si è trattato di un autentico miracolo. Il bagnante è iniziato a riprendersi già in ambulanza mentre veniva condotto al pronto soccorso del Capilupi; in ospedale ha ricevuto le adeguate cure e tutta l’assistenza, è stato stabilizzato e poi in serata trasferito a Napoli con elicottero atterrato sull’elisuperficie del Cardarelli.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.