Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare

SCRIVI IN REDAZIONE








Trasporto pubblico, guerra di cifre sullo sciopero. L'Usb: "Forti disagi per la partecipazione del 70% degli autisti". L'azienda smentisce i dati: "Adesione minima e disagi contenuti"
foto

06/07/2017 - Scontro di cifre tra Usb e Atc nel giorno dello sciopero del trasporto pubblico.
"Adesione altissima tra i lavoratori Tpl per lo sciopero di 4 ore (9,00-13,00) proclamato questa mattina da Usb. Ferme la linea 1 e le tre funicolari di ANM a Napoli. Chiuse la Cumana e la Circumflegrea di EAV. Forti disagi anche sull'isola di Capri per l'adesione allo sciopero del 70% dei dipendenti ATC. Il servizio di superficie di ANM, in alcuni impianti, supera il 70% di adesioni, con un dato medio generale che si attesta, alle ore 11.00, intorno al 40%". A darne notizia in una nota Ŕ l'organizzazione sindacale Usb. Il servizio riprenderÓ regolarmente dopo le 13,00.
Ma l'azienda smentisce il sindacato. "Sono solo 6 su 14 del turno, sul totale di 46 autisti, che hanno aderito allo sciopero, i disagi per l'utenza sono contenuti e non Ŕ vero che sono saltate molte corse" dice l'Atc alla nostra redazione.
Immediata la controreplica dell'Usb: "8 autisti hanno aderito allo sciopero, su 12 del primo turno. Confermiamo i nostri dati di adesione relativi al turno in cui si Ŕ svolto lo sciopero".

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA





Tutte le notizie archiviate >>>






Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 



Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. - P.I. 04764940633 - Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione