Scrivi per cercare

CRONACA

L’Asl conferma: “C’è stata un’avaria all’elisoccorso”. Forlenza, direttore generale, rende pubblica la relazione di servizio di quella notte

Condividi

Mario Forlenza, direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro, interviene con una dichiarazione ufficiale su quanto accaduto l’altra sera a Capri. “Con riferimento – afferma Forlenza – al mancato intervento dell’elicottero dell’elisoccorso per trasferire in un ospedale attrezzato una paziente di Capri gravida e in punto di partorire, di cui il primo cittadino di Capri ha chiesto di conoscere nel dettaglio le ragioni di tale intervento, ritengo giusto rendere pubblica la relazione di servizio su quanto successo”.

“Purtroppo una avaria all’elicottero – spiega il direttore generale dell’Asl – ha impedito il tempestivo intervento sanitario poi rimediato utilizzando la idroambulanza risultata, peraltro, una valida alternativa che ha salvato la paziente e il bambino che portava in grembo”.

“Da notizie apprese tramite il 118 oltre l’Idroambulanza si era pensato anche di far intervenire l’elicottero militare da Pratica di Mare che avrebbe però impiegato più tempo ad arrivare alla terraferma di quanto ci ha messo l’idroambulanza, si è deciso quindi per il meglio visto il lieto esito della vicenda”, aggiunge Forlenza.

“Quale Direttore Generale ASL NA 1 colgo l’occasione per segnalare all’opinione pubblica la efficienza del servizio 118  con riferimento al caso della paziente in questione e confermare gli impegni assunti per garantire una adeguata assistenza sanitaria ai cittadini e alla utenza turistica di Capri con il potenziamento della offerta sanitaria e dei lavori ammodernamento P.O. Capilupi”, conclude il numero uno dell’Asl.

Nel documento che riproduciamo sotto la relazione di servizio di quella notte resa pubblica dal direttore generale dell’Asl (con omissione per motivi di privacy dei dati personali della paziente).

 

gori_banner


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *