Scrivi per cercare

CRONACA

“Andrea merita pace e giustizia”, l’appello dei fratelli Luca e Sarah: “Chi sa cosa è accaduto ci contatti”

Condividi

“Alla stessa comunità che si sta stringendo intorno al nostro dolore in maniera così sentita, chiedo di partecipare non solo a parole. Venerdì 14 giugno su quella spiaggia eravate in tanti, tantissimi. Chiunque possa aiutarci a capire con esattezza ciò che è accaduto può mettersi in contatto con me o mio fratello Luca. Questo è un appello alle coscienze di tutti. Andrea merita pace e giustizia.
Grazie. Sarah Federico”.

E’ questo l’appello che Luca e Sarah Federico (i fratelli di Andrea, lo sfortunato ragazzo deceduto ieri al Policlinico di Napoli) hanno lanciato pubblicamente, attraverso i social network, chiedendo l’aiuto di tutti coloro che possano contribuire a fare chiarezza su quanto accaduto lo scorso 14 giugno sulla spiaggia di Marina Grande a Capri.

L’inchiesta è in corso, le indagini vanno avanti condotte dalla Capitaneria di Porto e coordinate dalla Procura ordinaria e da quella dei minori. Numerosi ragazzi sono stati ascoltati ma molti sarebbero gli aspetti ancora da chiarire, in attesa anche dell’esito dell’esame autoptico che definisca le cause della morte.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.