Scrivi per cercare

ATTUALITA'

Trasporto pubblico locale a Capri: le modalità di rimborso indicate dall’Atc in un avviso

Condividi

L’Atc, azienda dell’autotrasporto pubblico a Capri, ha affisso alla biglietteria di via Roma un avviso contenente la comunicazione di avvio della procedura esecutiva dei rimborsi dei titoli di viaggio (mensili ed annuali) non usufruiti durante il lockdown. L’Atc, si legge nella nota informativa, comunicherà telefonicamente, all’utente che ne ha fatto richiesta, l’avvenuta approvazione delle pratiche e le modalità di accredito sulle card elettroniche. Un passo avanti dunque verso i rimborsi.

Sull’argomento interviene la delegazione dell’Isola di Capri dell’Unione Nazionale Consumatori-Unc.

“L’Atc comunica la procedura di verifica ed accredito, recepite le richieste dei consumatori”, scrive l’Unc.

“Sfugge all’azienda – prosegue l’associazione – che in molti non hanno comunicato il numero di telefono dove essere contattati. Pertanto, invitiamo chi ha presentato regolare domanda a contattare direttamente lo sportello Atc al nr. 08118964199 da lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30”.

“Una vicenda del tutto surreale. Abbiamo riscontrato in queste settimane ostruzionismo e superficialità da parte dell’ Atc nell’applicabilità di un diritto, sancito, a favore degli utenti tutti, nel decreto Rilancio. Per non parlare dell’assenza totale di informazione tra Azienda di servizio pubblico ed utenza, anche tramite i nuovi canali telematici, i social e mediante materiale informativo e divulgativo”, ribadisce l’Unc.

“Ci è stata – sottolinea l’Unione Nazionale Consumatori – dapprima negata l’inapplicabilità della norma, poi è stata limitata l’applicabilità esclusivamente a determinate categorie, non comunicando alcunchè e non fornendo, artatamente, i moduli per le richieste, di cui ce ne siamo occupati noi volontariamente per aiutare i cittadini nell’esercizio di un diritto”.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.