Scrivi per cercare

POLITICA

Ciarambino (M5S): “Revocare incarico del direttore generale Asl Napoli 1”. Alla base della richiesta anche i recenti casi che hanno riguardato la sanità a Capri

Condividi

“Gravissime criticità dell’Asl Napoli 1 Centro”. La denuncia arrriva, attraverso una nota, dalla consigliera regionale del Movimento 5 Stelle nonché Presidente della prima Commissione Speciale per la Trasparenza, per il controllo delle attività della Regione e degli enti  collegati e dell’utilizzo di tutti i fondi, Valeria Ciarambino (nella foto).

Il documento, inviato al Presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca, rimarca “una evidente inadeguatezza dell’azione manageriale e una efficacia ancora minore dei percorsi di cura e di prevenzione”. Ciarambino parla tra l’altro di “inadeguatezza strutturale tecnologica ed organizzativà; incapacità di utilizzo dei fondi destinati alla messa in sicurezza di Presidi e impianti; inefficacia delle funzioni igienico- organizzative; grave inadeguatezza degli organici; liste di attesa che rendono di fatto inaccessibile i servizi ambulatoriali”. Nella nota l’esponente politica fa riferimento anche ai recenti casi che hanno riguardato il Capilupi di Capri e in particolare due mancati soccorsi con elicottero.

Valeria Ciarambino ha avanzato per questi ed altri motivi la richiesta di revoca dell’incarico del Direttore Generale della Asl Napoli 1 Centro Mario Forlenza e la relativa nomina di un nuovo vertice secondo principi di legalità, trasparenza e merito.

 

gori_banner


Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *