Scrivi per cercare

CRONACA

Groviglio di ancore e catene nel porto di Capri, la nave veloce Caremar parte con 50 minuti di ritardo

Condividi

Lunghi minuti di caos oggi pomeriggio nel porto di Capri: il traffico marittimo è rimasto temporaneamente interrotto a causa di un groviglio di funi e catene, come si nota dalle foto. Le ancore delle due navi Caremar, “Isola di Capri” e “Driade”, ormeggiate in banchina, si sono accavallate. Per sbrogliare l’intricata matassa, è proprio il caso di dirlo, hanno dovuto sudare le sette camicie, usando anche i flex, gli uomini del Gruppo Ormeggiatori e i marinai della Caremar consentendo il ritorno alla normalità alle 16.25 quando la nave veloce “Isola di Capri”, la cui partenza era prevista alle 15.35, ha potuto prendere il largo alla volta di Napoli.

 

 

gori_banner


Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *