Scrivi per cercare

POLITICA

Mozione per la sospensione delle demolizioni: la mancata condivisione del M5s determina un nuovo rinvio dell’ordine del giorno in Consiglio Regionale

Condividi

“I 5 stelle sono il peggior frutto creato dalla cattiva politica Un abusivo che vota per i 5 stelle è come un condannato a morte che vota per il suo boia”. E’ durissimo l’affondo che Raffaele Cardamuro, leader dell’associazione nazionale “Io abito”, lancia nei confronti del M5s, la cui firma con riserva ha portato al mancato inserimento all’ordine del giorno del Consiglio Regionale della Campania della mozione sulla gradualità degli abbattimenti degli immobili abusivi. La richiesta di ordine del giorno, concordata con i comitati per il diritto alla casa, era stata firmata dai capigruppo di tutti i partiti, ad eccezione del M5s che aveva apposto la firma solo con riserva non condividendone il contenuto. Questo ha imposto lo stop alla discussione e alla votazione immediata e il rinvio ad una nuova seduta. La mozione, prima firmataria Maria Grazia Di Scala (Forza Italia), prevede di stabilire criteri di gradualità nell’esecuzione degli ordini di abbattimento di immobili abusivi, sospendendo le demolizioni delle prime case costruite per necessità e abitate da persone che non possiedono altri alloggi. La notizia della mancata approvazione della mozione e dell’ennesimo slittamento ha provocato malumori sull’isola di Capri, in particolare ad Anacapri, dove il problema degli abbattimenti è particolarmente sentito.

NEL VIDEO: UN MOMENTO DEI LAVORI DEL CONSIGLIO REGIONALE

I 5 stelle sono il peggior frutto creato dalla cattiva politica Un abusivo che vota per i 5 stelle è come un condannato a morte che vota per il suo boia

Pubblicato da IO ABITO su Martedì 18 febbraio 2020

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.